23 dicembre 2017

Cordoglio per la scomparsa di De Carolis

Il presidente di Romagna Acque-Società delle Fonti S.p.A., Tonino Bernabè, e l'amministratore delegato Andrea Gambi, a nome dell'intero consiglio di amministrazione, esprimono il loro più vivo cordoglio per la scomparsa dell'Onorevole Stelio De Carolis, partecipando al dolore della famiglia e dell'intera comunità forlivese.

"L'impegno, il rigore, la serietà politica e l'attenzione nei confronti della sua Romagna hanno caratterizzato tutta la vita di De Carolis, la cui scomparsa rappresenta una perdita enorme per l'intera collettività".

"In particolare ci preme ribadire, in questo triste momento, il profondo legame che De Carolis ha sempre avuto nei confronti del Consorzio Acque prima e di Romagna Acque poi, e il ruolo fondamentale che ebbe nei momenti cruciali del dibattito sulla costruzione della diga di Ridracoli, a metà degli anni 70: quando, da capogruppo del Partito Repubblicano in consiglio provinciale, sostenne con grande forza la necessità della costruzione della diga, in una fase di grandi contrasti su questa tematica. Se oggi Ridracoli è alla base di un sempre più articolato sistema di opere e infrastrutture che garantiscono la sicurezza idropotabile al nostro territorio, dobbiamo certamente ringraziare anche Stelio De Carolis".

La redazione si riserva di pubblicare solo i commenti che non contengano frasi ingiuriose e offensive nei confronti di alcuno.
Tutti i campi sono obbligatori