Performance

Dati relativi ai premi 

 

Ammontare complessivo dei premi riconosciuti al personale

Anno di riferimento Premio stanziato al personale dipendente (*) Premio stanziato ai dirigenti (*)  Totale 
2015 297.726 57.800 355.526
2016      
 
(*) valori stanziati negli accordi sottoscritti nell'anno di competenza per la performance dell'anno stesso (ipotesi raggiungimento al 100% degli obiettivi)
 
 
Anno di riferimento Premio riconosciuto al personale dipendente (**) Premio riconosciuto ai dirigenti (**)  Totale 
2015 297.726 57.800 355.526
2016      

(**) valori riconosciuti per l'anno di competenza in base al raggiungimento della performance ma  erogati nell'anno successivo

 

Criteri di valutazione per l’assegnazione dei premi

In applicazione alle normative contrattuali e a seguito di specifico contratto aziendale sottoscritto con le Organizzazioni Sindacali, a tutti i lavoratori inquadrati nel CCNL del settore gas-Acqua, per l’anno 2015 è stato applicato l’istituto del “premio di risultato”. Il premio, annualmente definito, matura in funzione del raggiungimento o meno di obiettivi annualmente definiti e aventi a riferimento indicatori di produttività, economicità  e qualità. Gli obiettivi di produttività vengono individuati in base alle specifiche necessità aziendali come annualmente individuate, vengono consuntivati e rendicontati da parte dell'ufficio del personale e ne viene data specifica informativa agli organi competenti. Gli obiettivi di economicità sono relativi al  budget annuale come approvato dall'Assemblea dei Soci e vengono misutrati e rendicontati in sede di bilancio consuntivo d'esercizio.  Gli obiettivi di qualità sono assegnati per singole aree dirigenziali ed estratti dal Piano Qualità dell'anno di riferimento come approvato dal Consiglio di Amministrazione, vengono valutati e rendicontati a consuntivo nella specifica relazione annuale del Piano Qualità.  Nel rispetto del CCNL applicabile ai dirigenti, nell’anno 2015, è stata riconosciuta a ciascun dirigente una “retribuzione variabile incentivante” collegata al raggiungimento di specifici progetti e obbiettivi estratti annualmente dai documenti aziendali di previsione quali, principalmente, il Budget e il Piano Qualità e quindi valutati e rendicontati nelle specifiche relazione di consuntivo di tali documenti. Analoga forma di retribuzione variabile è stata riconosciuta ad alcuni lavoratori inquadrati al livello Quadro; trattasi di una forma ulteriore e integrativa rispetto al premio di risultato spettante contrattualmente. Inoltre nel rispetto del “Regolamento di disciplina di valorizzazione del personale dipendente”, applicato dalla società con effetto 1/10/2014, sono stati riconosciuti, nel 2015, “premi una tantum” di natura straordinaria riconducibili allo svolgimento di particolari attività ed al conseguimento di obiettivi definiti.

Premio di risultato dei dipendenti (2015-2017)

Premio di risultato dei dipendenti (specifica 2015)

Premio di risultato dei dipendenti (specifica 2016)

 

Dati sulla contrattazione collettiva

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del settore Gas Acqua del 14 gennaio 2014 (PDF)

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro dirigenti imprese di pubblica utilità (integrazione 2015)  (PDF)

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro dirigenti imprese di pubblica utilità del 22 dicembre 2009  (PDF)